ITA - ENG
Il Governatorato di Amman e' il piu' densamente popolato di tutta la Giordania. Amman è la capitale, il centro economico, politico e culturale del paese. Il numero totale di rifugiati Siriani in Giordania, aggiornato al mese di Novembre 2017 è di 655.588 individui, di cui 185.455 si trovano nelle aree urbane e rurali di Amman. La mancanza di mezzi finanziari, permessi di lavoro irregolari e conseguente paura delle autorità, costringono le famiglie a vivere in condizioni di insicurezza e di isolamento.

La periferia di Amman.

Incontriamo un uomo che non è riusciuto a completare la registrazione della nascita di sua figlia perchè troppo impegnato a seguire la malattia di suo figlio, affetto da un tumore. INTERSOS lo ha aiutato a risolvere il problema.

Suo figlio ora sta meglio. I segni della chemioterapia sono scomparsi.

Molti Siriani vivono in Giordania dall’inizio della guerra. I bambini nati in Giordania non hanno mai visto la Siria. Molti di loro non sono registrati, non hanno identità legale.

REPORT: MANCANZA DI DOCUMENTAZIONE

Un bambino dorme: il velo funge da zanzariera.

Una donna che ha deciso di lasciare il campo di Zaatari perchè lì non si sentiva sicura. Ora vive completamente sola, sente il carico della responsabilità di portare avanti la famiglia.

Sua figlia.

Vista di Amman dal tempio di Ercole.

Verso il deserto a sud di Amman.

Incontriamo una comunità di pastori nomadi.

Ci dicono di essere felici di vivere in uno spazio aperto: sono nomadi.

La loro condizione di vita è migliorata da quando hanno documenti regolari.

REPORT: PROCESSO DI IDENTIFICAZIONE E DI TRASFERIMENTO

Le persone prive di documenti hanno paura di essere arrestate e portate in prigione o trasferite forzatamente nel campo di Azraq.